Il Garzone

Il garzone in senso generale una figura giovane di persona di fiducia nata per svolgere un determinato lavoro in posizione subordinata.  In senso particolare, il garzone dei boscaioli era al servizio di tutta la squadra addetta ai lavori di taglio delle piante e della squadratura dei trochi.   Partivano all'eta' dai 10 ai 14 anni con l'idea di andare ad imparare il mestiere. Non sapevano nulla in merito alla retribuzione, nemmeno  se ci sarebbe stata.

 

  Non ricevevano nessun insegnamento in merito al lavoro se non osservando con attenzione il sistema e le tecniche applicate.  In realta' il loro lavoro era quello di accudire il luogo di abitazione, normalmente una capanna di legno costruita all'interno del bosco, cucinare e portare acqua e vino sul luogo di lavoro se non anche aiutare a portare i vari attrezzi. Insomma un lavoro molto duro e faticoso. Un inizio, una esperienza di vita, in eta' precoce,  piu' che di lavoro.