Marzo 2007        Colleghiamoci   Giornalino mensile

Frazione - Coldipastine

 

In questo mese

Con il mese di Marzo si comincia ad assaporare le bellezze della natura, le piante e i fiori cominciano a germogliare, inizia la primavera. Gli eventi significativi di questo mese sono:

La festa della donna il giorno 8; 

L'equinozio di Primavera il giorno 21;

La giornata mondiale dell'acqua il giorno 22;

L'inizio dell'ora legale il giorno 25; 

Inizio dei lavori di pulizia, taglio dell'erba e riparazione del fondo stradale.

La mia presenza a Coldipastine è stata dal giorno 8 al giorno 19.

La festa della donna

Non fu proprio una festa quel giono del lontano 1908 quando le operaie di una industria tessile Americana scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Quel giorno il proprietario ebbe la malsana idea di bloccare all'interno tutte le operaie impedendo loro di uscire. Non sò come ma allo stabilimento fu dato fuoco e le 129 donne prigioniere morirono arse dalle fiamme.

Questo triste evento ha dato origine, negli anni a seguire, ad una serie di celebrazioni in cui le donne hanno sempre di più assunto un ruolo da protagoniste. Da qualche anno poi questo giorno ha assunto una importanza a livello mondiale per merito sopratutto delle varie associazioni femministe. In questi ultimi anni questa festa è attesa in modo particolare, non soltanto dalle associazioni delle donne che organizzano varie manifestazioni per sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi che ancora oggi condizionano la loro vita, ma anche dai vari  ristoratori, dai venditori di fiori, etc. etc.  La pubblicità ha innescato una serie di modi di festeggiare che non hanno più nulla a che vedere con il contenuto storico di questo giorno.   Tanti sono gli interessi che ruotano attorno a questa ricorrenza e credo che coloro i quali ne traggono il maggior vantaggio non sanno nemmeno perchè  l'otto Marzo si festeggia la donna. Alcune donne ne approfittano per uscire di casa da sole con le amiche per festeggiare e  magari concedersi qualche trasgressione.

Continuando così questo argomento ci porterebbe troppo lontano e quindi voglio concludere lasciando la possibilità  a ciascuno, donne e uomini, di riflettere su una semplice domanda: Cosa significa oggi essere donna?

La Primavera

Quando si pensa alla primavera si immagina  giornate più belle, più lunghe e piene di sole con conseguente aumento della temperatura dell'aria. Anche l'organismo umano   avverte questa variazione manifestandosi su ciascuno in modi diversi. Per quanto attiene alla Frazione di Coldipastine è proprio nel corso di questo mese che si riprende, con frequenza sempre maggiore nei mesi successivi, la frequentazione di quanti amano trascorrere momenti di tranquillità.

La primavera, dal punto di vista astronomico, nel nostro emisfero, detto emisfero Nord, inizia con l'equinozio di  primavera il 21 di Marzo e finisce con il solstizio d'estate il 21 di Giugno. Nell'emisfero Sud invece inizia il 23 di Settembre e finisce il 21 di Dicembre. Praticamente la stagione si identifica nei tre mesi di:  Marzo, Aprile e Maggio nell'emisfero Nord e Settembre, Ottobre e Dicembre in quello Sud. 

La giornata mondiale dell'Acqua    

L'acqua è vita, senza l'acqua si muore e pertanto se è vero che abbiamo il diritto di vivere ed avere nelle nostre case sempre acqua a sufficienza è anche vero che questo bene dobbiamo saperlo mantenere. Basta pensare che ancora oggi, in tutto il mondo, circa 30.000 persone al giorno muoiono per mancanza di acqua.

Questa giornata è stata proclamata nel 1993 dall'Assemblea delle Nazioni Unite e da allora, sempre di più, le varie nazioni hanno maturato la convinzione che occorre sensibilizzare tutti per far fronte a questa emergenza. Voglio riportare di seguito alcuni numeri per dare una dimensione alla situazione attuale:

bullet Il 16% delle persone nel mondo possono aprire un rubinetto e veder scorrere acqua potabile, il resto 84% devono cercarla, presso fonti dove la disponibilità è scarsa e la qualità scadente.
bullet Il consumo di acqua nei paesi africani varia in media tra 12 e 50 litri al giorno per abitante, in quelli europei tra 170 e 250 litri (noi italiani siamo ai vertici dei consumi europei, proprio con 250 litri) negli Stati Uniti raggiunge i 700 litri.
bullet L'Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che al di sotto della soglia di 50 litri d'acqua al giorno si può già parlare di sofferenza per mancanza di acqua: di fatto il 40% della popolazione umana (2,5 miliardi di individui) vive in condizioni igieniche impossibili soprattutto per carenza di acqua.
bullet Si prevede che nel 2020 circa 3 miliardi di persone non avranno accesso all’acqua

Queste cifre rappresentano la media pertanto vi lascio immaginare cosa può essere la realtà individuale considerando gli sprechi e le agevolazioni per chi ha maggiori possibilità o autorità.

Per garantire l’accesso all’acqua potabile a tutti gli abitanti del pianeta, basterebbe una somma analoga a quella che in Europa si spende per l’acquisto di gelati e negli Usa in cosmetici. Manifestiamo quindi il nostro diritto all'acqua ma non dimentichiamo i nostri doveri, anche noi possiamo e dobbiamo fare qualcosa per proteggere questa risorsa.

L'inizio dell'ora legale

L'ora legale in effetti  è una variazione convenzionale dell'orario astronomico detto anche naturale, in anticipo di un'ora rispetto ad esso per un determinato periodo dell'anno. L'applicazione dell'ora legale comporta un considerevole risparmio energetico dovuto ad un maggiore utilizzo della luce solare per la maggior parte delle attività lavorative ed un vantaggio per tutti i cittadini che possono così goderne per un maggior numero di ore.

Come già detto l'ora legale è applicata soltanto per una parte dell'anno e solitamente nel periodo estivo. Eccezionalmente in Italia fu applicata per quasi due anni e mezzo di seguito, dal 14 Giugno del 1940 al 2 Novembre del 1942. Inoltre, poichè le terre dei due emisferi hanno stagioni opposte, l'applicazione dell'ora legale non è ovviamente uniforme nel pianeta.  Ci sono casi di anticipo di 20, 30 o 40 minuti, o anche di due ore rispetto all'ora solare. In Italia l'applicazione dell'ora solare ha avuto inizio già dal 1916 fino al 1920.

Ci sono state poi due interruzioni una dal 1921 al 1939 e l'altra dal 1949 al 1965. Dal 1966 fino ad oggi non ci sono state più interruzioni anche se l'applicazione è stata sempre di durata variabile nel corso degli anni.

Inizio dei lavori

La strada asfaltata che da Sarnano conduce a Coldipastine e Piobbico era in  condizioni pessime, con buche profonde e per lunghi tratti. In particolare, per quanto interessa la nostra Frazione, all'imbocco della discesa che porta al Colle, una lunga e profonda buca impediva la discesa ma anche e ancor più la possibilità di girare verso Sarnano senza correre il rischio di toccare con il fondo della macchina il ciglio spaccato dell'asfalto. Il giorno 16 Marzo insieme con Amedeo G., appena arrivato da Roma, abbiamo affrontato l'argomento e deciso di acquistare un quantitativo di rena e cemento per riparare almeno quel tratto. Nello stesso tempo abbiamo convenuto che era il caso di iniziare il lavoro di pulizia di tutta la Frazione poichè l'erba era molto alta e la sporcizia, oggetti di plastica, vetro ed altro erano in ogni parte. Una telefonata di Amedeo G. a Giuseppe M. dava inizio ai lavori di pulizia. Qualche dettaglio può essere osservato cliccando sul sito internet di Coldipastine alla voce "Lavori".   Nel corso della giornata di Sabato 17 Marzo ci siamo resi conto che bisognava fare un lavoro più radicale con l'utilizzo di un bob-cat. La soluzione era chiamare Caroni e sperare che avesse del tempo per agire in modo immediato.  Il lavoro con il bob-cat è stato avviato nel corso della mattinata di Domenica 18 ma non completato. Abbiamo così spiegato le nostre intenzioni a Caroni con la promessa da parte sua che nel corso della settimana successiva avrebbe portato a termine il lavoro anche senza la nostra presenza poichè noi saremmo tornati a Roma  il giorno successivo 19 Marzo.

WB01728_.gif (149 byte) ritorno